Le comunità terapeutiche di Dina Muraro

"Piccoli Passi"

Il concetto di Comunità Terapeutica si definisce attraverso una molteplicità di aspetti: oggi si può sostenere che rappresenti una particolare modalità di approccio a diversi problemi in ambito psicosociale e, come Istituzione, trovi la sua collocazione nel contesto delle Strutture Intermedie.

Solitamente di dimensioni ridotte, essa si sviluppa a partire dai bisogni e dalle caratteristiche di persone con diverso grado di disturbo psichico, per finalità terapeutico-riabilitative. Offre loro una residenza che costituisce per lungo tempo uno spazio fisico ed emotivo condiviso con altri simili e con un certo numero di operatori, utilizzando i vari momenti della vita quotidiana in una costante mediazione fra mondo interno dei pazienti e mondo esterno, per affrontare problemi e compiti terapeutici, organizzativi e domestici in una dimensione marcatamente gruppale.

Lo stile di vita compartecipativo e la costante riflessione sui fenomeni e le dinamiche relazionali che si sviluppano, costituiscono le direttrici terapeutiche fondamentali, al di là dei diversi strumenti teorico metodologici che ogni Comunità tende a privilegiare.

La persona viene considerata nella sua globalità, non in quanto solo portatrice di patologie, dunque oggetto di cura e trattamento, bensì come individuo con la sua personalità, le sue modalità di stare al mondo e di comunicare.

Gli ospiti inseriti in C.T.R.P., seppur regrediti a causa della malattia, sono comunque persone adulte e come tali devono essere considerati. Per questo motivo le attività sono coerenti con il loro status, centrando gli interventi sul principio di normalizzazione, le attività divengono, così, funzionali al cambiamento di chi vi partecipa, attraverso l'esperienza di successi e limiti.

"Piccoli passi" è la filosofia che accompagna la progettualià degli interventi. Significa, infatti, non pretendere grandi numeri, grandi successi, grandi eventi, bensì procedere con gradualità, nel rispetto dei tempi e delle modalità individuali al fine di permettere nel quotidiano una crescita globale della persona.

Visite: 5815
I cookie rendono più facile per noi fornirti i nostri servizi. Con l'utilizzo dei nostri servizi ci autorizzi a utilizzare i cookie.
Maggiori informazioni Ok Rifiuta